mercoledì 28 settembre 2016

Pratica di Luglio ai Cappuccini

Aspettando le ombre della sera i martedi di Luglio: pratica insieme, sotto un volo di rondini e un cielo di stelle nel magico chiostro dei Padri Cappuccini di Savona.





Diario di un'esperienza estiva

Yoga " Il Cerchio"  Diario di un'esperienza estiva: tre giorni intensi, in mezzo al verde, all'Ostello Pacha Mama di Rocchetta Tanaro.



venerdì 15 aprile 2016

                                LEGGERE IN CERCHIO racconta 



Il gruppo di lettura "Leggere in Cerchio" ha compiuto il suo quarto incontro e ogni volta si è realizzato quella specie di miracolo che è trovarsi "gratuitamente" su un punto di interesse comune, tra persone quasi sconosciute...il miracolo sta nel rinnovare ogni volta quel collante forte e inatteso che rende gioioso e stimolante un incontro. E il merito assoluto sta nel "potere del libro", un libro "bello,appassionante" che ti calamita intorno alle sue parole e intorno alla "voce narrante", che non importa se è incerta,timida o allenata, ma che ti porta a sé, ti concentra intorno ad un percorso articolato e complesso, che parla proprio a te!
E, meraviglia delle meraviglie, non a te da solo, ma a te insieme ad un gruppo di altri, che vibrano come te al richiamo potente del testo. Se non è un miracolo questo! In un mondo di monadi, di solipsismo con telefonini e automobili, in un mondo troppo spesso noioso e banale ( troppo spesso...non sempre!):
Gandhi ci interpella con una semplicità, una chiarezza, una modernità sconvolgente, tanto che non stiamo nella pelle dal dire la nostra, esprimere i nostri sommovimenti interiori e dobbiamo disciplinarci nel tenere fede a dedicare metà del tempo alla lettura senza interruzioni e metà al commento.
Su questo stiamo riflettendo e rifletteremo, su cosa far prevalere nel "leggere in cerchio": se l'ascolto, lasciar parlare il libro, se l'urgenza di inserire interventi e quale spazio dare all'approfondimento e alla comunicazione esterna.
Insomma, questa iniziativa ci pare davvero entusiasmante, una gran bella occasione...!


                 PROSSIMO INCONTRO SABATO 30 APRILE ORE 9,30

giovedì 14 aprile 2016

                                                                            


                      WESAK ACQUARIANO

La notte del plenilunio nella costellazione del Toro dà la possibilità di ricevere la benedizione del Buddha, quella del Cristo e dei Maestri di Saggezza Ascesi, che vegliano per guidare l’evoluzione spirituale di tutta l’umanità.
La celebrazione di questa ricorrenza si sta diffondendo da anni in occidente perché i tempi sono maturi per cercare di unificare oriente e occidente, Buddha con Cristo, cuore e intelletto, superando le barriere culturali, etniche e religiose.
Ritrovarsi per meditare insieme in questa ricorrenza significa raggiungere un luogo interiore in cui tutta l’Umanità  si riconosce come facente parte di un’Unità Universale, affinchè il pensiero creante scaturito da milioni di persone riunite in diverse parti del mondo, possa raggiungere l’obbiettivo di diffondere sul Pianeta quanta più Luce possibile, colorata delle qualità di Amore e Saggezza che andrà a nutrire tutti gli esseri viventi.
La data precisa del plenilunio è Venerdì 22/4 ma l’energia dei pleniluni è sempre fruibile il giorno prima e dopo l’evento astrologico, abbiamo quindi deciso di celebrare il Wesak sabato per offrire ad un maggior numero di persone la possibilità di partecipare.
La partecipazione è libera e aperta a tutti coloro che se ne sentano attratti
E’ possibile portare con sé una bottiglietta di acqua naturale che, nel corso della cerimonia, verrà magnetizzata dell’energia che caratterizza questo evento ed un fiore (o piantina fiorita) che, riportato nelle nostre case, emanerà per lungo tempo la sua effusione di Luce.
         

mercoledì 13 aprile 2016

                                                                              

                                                                                








                                                                                                                     
L’ETICA IN FINANZA

Conferenza a cura di Francesca Marzadori

SABATO 9/4/2016 ore 18


In linea di principio finanza, credito, e moneta dovrebbero fornire gli strumenti per veicolare le risorse reali, ma nella realtà del capitalismo contemporaneo  troppo spesso prendono il posto delle risorse reali stesse. Questo avviene nell’interesse di tanti operatori economici ma il più delle volte non in quello generale.
In una visione dell’economia attenta alle motivazioni etiche ed ai presupposti morali, si deve lanciare un grido d’allarme e chiarire esplicitamente come stanno le cose.

Francesca Marzadori, 53 anni, dal 1986 dipendente di istituti di Credito o società di servizi al credito.Dal 1996 vive a Savona.Dal 2008 è responsabile di filiale.
Da sempre riserva una parte del proprio tempo all'impegno politico e al volontariato.
Segretaria della FISAC Cgil (Bancari e assicurativi) a Milano dal 1992 al 1996. In Provincia di
Savona ha ricoperto  il ruolo di presidente della Commissione Pari Opportunità dal 2006 al 2009.




Seguirà aperitivo “etico”

domenica 10 aprile 2016



a.s.d. il cerchio
una via tra oriente e occidente






YOGA del SUONO
dalla vibrazione fisica alla vibrazione psichica

seminario a cura di
Carlo Folli

23  Gennaio  2016